Si terrà a Milano, i prossimi 7 e 8 Luglio, Il Social Business Forum, uno dei principali eventi internazionali focalizzati alla valorizzazione delle architetture collaborative delle aziende. Più di 50 relatori previsti da OpenKnowledge, organizzatore dell’evento, per comprendere e approfondire le dinamiche che stanno alla base della digitalizzazione dei mercati. Obiettivo principe è la dimostrazione di come la trasformazione digitale possa agevolare l’organizzazione aziendale, togliendole burocrazia e fragilità, purchè sia sostenuta dalla responsabilizzazione dei dipendenti, dal coinvolgimento dei clienti e da un’innovazione collaborativa. Sponsor dell’evento Perani & Partners. http://www.socialbusinessforum.com/ ...

E’ partita l’edizione 2015 del Premio IPR – Premio per il sostegno ai processi di brevettazione europea ed internazionale, gestito da INNOVAMI, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola. Lo scopo dell’iniziativa, il cui bando rimarrà aperto fino al 31 dicembre 2015 (con scadenze intermedie 30 giugno, 30 settembre, 31 dicembre 2015), è quello di erogare premi in denaro agli inventori o ai titolari del diritto, al fine di supportare il processo di brevettazione europea ed internazionale. Lo stanziamento alla edizione 2015 del Premio è di 30.000 euro e le domande selezionate potranno ricevere premi il cui...

Nell’ambito della strategia INNOVALOMBARDIA per la ricerca e l’innovazione delle imprese, è stata istituita la nuova Linea R&S per MPMI (FRIM FESR 2020) diretta a sostenere progetti di ricerca, sviluppo e innovazione. Possono presentare domanda le MPMI: aventi Sede operativa attiva in Lombardia o che intendano costituire una Sede operativa attiva in Lombardia; operanti, con codice ISTAT ATECO primario e/o secondario, nel seguenti settori: i. il settore manifatturiero e delle costruzioni di cui alle classificazioni ...

E' stato presentato ieri a Milano, presso il Museo della Scienza e della Tecnologia, l’accordo siglato tra il Gruppo Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria che prevede un plafond complessivo di 10 miliardi di euro – in aggiunta ai 35 previsti dagli accordi precedenti – di cui 2,6 miliardi destinati alle PMI lombarde. I punti chiave e le principali novità dell’accordo sono stati presentati da Stefano Barrese, responsabile Area Sales e Marketing della Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, seguito dagli interventi di Gianluigi Viscardi, presidente della Piccola Industria di Confindustria Lombardia, e di Fabrizio Guelpa, Direzione Studi e...

Il 22 dicembre 2014 il parlamento ha approvato definitivamente il disegno di legge di stabilità 2015, contenente le misure che introducono un credito di imposta per gli investimenti in attività di ricerca e sviluppo che saranno effettuati dalle imprese dal 2015 al 2019 e un regime fiscale agevolato, noto come “patent box”, per i redditi derivanti dall'utilizzazione di diritti di proprietà intellettuale conseguenti ad attività di ricerca e sviluppo. Il nuovo regime, con decorrenza dal 1° gennaio 2015, consente alle imprese in questione di beneficiare dell’esclusione dalla base imponibile delle imposte sui redditi e dal valore della produzione rilevante ai...

Il Mise, in collaborazione con Invitalia, ha promosso anche quest’anno il Bando Smart & Start, che sostiene la nascita e la crescita delle start-up innovative ad alto contenuto tecnologico. Se nel 2014 il progetto era rivolto alle sole aziende del mezzogiorno, quest’anno il DM 24 settembre 2014 ha esteso le agevolazioni a tutto il territorio nazionale. La dotazione finanziaria è di oltre 200 milioni di euro La business idea dovrà avere caratteristiche tecnologiche e innovative, oppure sviluppare prodotti, servizi o soluzioni nel mondo dell’economia digitale, o valorizzare economicamente i risultati del sistema della ricerca. L’agevolazione consiste in un mutuo senza...

Con il Bando “Aiuti alle MPMI per l'acquisizione di servizi innovativi”, la Regione Toscana agevola le imprese che investono in innovazione nei seguenti settori: ICT e FOTONICA; FABBRICA INTELLIGENTE; CHIMICA e NANOTECNOLOGIA. Tipologia di spese ammissibili: Sono ammissibili i seguenti costi: costi per l’ottenimento, la convalida e la difesa di brevetti e altri attivi immateriali; costi per la messa a disposizione di personale altamente qualificato da parte di un organismo di ricerca e diffusione della conoscenza o di una grande impresa che svolga attività di ricerca, sviluppo e innovazione in una funzione di nuova creazione nell’ambito dell’impresa beneficiaria e non sostituisca altro personale. costi per i servizi...

Ormai è noto che con il disegno di legge di stabilità, il Governo ha introdotto un regime di tassazione agevolata su base opzionale dei redditi derivanti dall'utilizzo di alcune tipologie di beni immateriali, in particolare brevetti e marchi d'impresa funzionalmente equivalenti ai brevetti, oltre a processi, formule e informazioni giuridicamente tutelabili. Ora il rafforzamento del regime estenderà il beneficio fiscale all'utilizzo di tutte le tipologie di marchio e in quei casi in cui l'impresa utilizzi il bene immateriale attraverso operazioni infragruppo (es. tra controllata e controllante). L'esclusione del reddito complessivo è del 30% nel primo periodo d'imposta (2015), del 40% nel secondo...

Cinque prosciuttifici sono stati finalmente autorizzati ad esportare i loro prodotti in Cina: Brianza Salumi, Salumi Visetti, Leoncini, Agricola Tre Valli e Felsineo. La lista è stata appena pubblicata sul sito dell’ente certificatore Aqsiq. Fra i prodotti ammessi all’export figurano il prosciutto maturato a 313 giorni e la carne suina trattata termicamente....

Regione Lombardia e le Camere di Commercio Lombarde promuovono il Bando Ricerca e Innovazione 2014 a sostegno delle micro, piccole e medie imprese con sede legale/operativa in una delle province lombarde. Tra gli interventi sostenuti troviamo l’ottenimento di brevetti europei e internazionali relativi a invenzione industriale, modello di utilità, disegno o modello ornamentale, nuova varietà vegetale, topografia di semiconduttori. Le innovazioni dovranno avere ricadute in uno o più dei seguenti settori/ambiti: agroalimentare, aerospazio, eco-industria, industrie creative e culturali, industria della salute, manifatturiero avanzato, mobilità sostenibile. Il sostegno ai processi di brevettazione viene erogato in misura di un massimo concedibile del 50% delle spese...