Riapertura bando Marchi+3

E’ stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale del 3 dicembre 2018, l’avviso relativo alla riapertura del bando denominato Marchi+3, che conta su un incremento finanziario di oltre 2 milioni di euro.

Le agevolazioni supportano la registrazione di marchi comunitari presso l’EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la proprietà intellettuale) e la registrazione di marchi internazionali presso l’OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale).

In relazione a tali depositi di marchio, l’impresa può richiedere un’agevolazione per le seguenti spese:

  1. progettazione del nuovo marchio (ideazione elemento verbale e progettazione elemento grafico);
  2. assistenza per il deposito;
  3. ricerche di anteriorità;
  4. assistenza legale per azioni di tutela del marchio in caso di opposizioni/rilievi seguenti al deposito della domanda di registrazione;
  5. tasse di deposito.

Ai fini dell’ammissibilità, tutte le spese (comprese le tasse di deposito) devono essere state sostenute a decorrere dal 1 giugno 2016 e comunque in data antecedente la presentazione della domanda di agevolazione.

L’agevolazione è concessa fino all’80% delle spese ammissibili sostenute (o fino al 90% in caso i depositi riguardino USA o Cina) e nel rispetto degli importi massimi previsti per ciascuna tipologia di servizio.

Le agevolazioni non possono superare complessivamente i 20.000,00 Euro per impresa.

Le domande potranno essere presentate a partire dall’11 dicembre 2018.

Le domande di bando presentate dal 7 marzo 2018 al 3 maggio 2018 restano valide e verranno esaminate in ordine cronologico.

La versione integrale del Bando e la relativa documentazione per la presentazione delle domande sono disponibili sul sito www.marchipiu3.it